decluttering piatti e bicchieri

#piccolidecluttering 6 / Piatti e bicchieri


Con la sesta puntata dei #piccolidecluttering, rivolgiamo la nostra attenzione alla cucina.

Oggi ci occupiamo di piatti e bicchieriGuardali con attenzione: li abbiamo sotto gli occhi continuamente, tanto da non vederli più davvero.

Li usiamo tutti i giorni, quindi forse non ci sarà bisogno di eliminare molto, oppure, proprio per questo motivo, sarà il momento di cambiare tutto

 

⭐️

 

#piccolidecluttering 6 / Piatti e bicchieri

 

E’ il momento del decluttering dei tuoi piatti e bicchieri (tutti: quelli che usi ogni giorno, quelli per le grandi occasioni, quelli che ti hanno regalato con la lista nozze e non sai più di avere…)

Sei pronta?

 

Le 4 fasi del decluttering

 

Ecco le 4 fasi del decluttering di piatti e bicchieri.

 

1. RACCOLTA.

Raccogli in un unico posto tutti i tuoi piatti.

Anche quelli che usi raramente, e che tieni altrove: in sala da pranzo, nel ripostiglio, in cantina… sì, anche quelli ereditati da altri: bisogna rendersi conto di quello che c’è in casa.

 

2. SELEZIONE.

Scegli i piatti da tenere:

• Elimina i piatti sbeccati o comunque rovinati. Hai il diritto di usare piatti e bicchieri ben tenuti!

• Valuta il numero dei servizi di piatti che hai in casa: sono adeguati alla vita che conduci? Quanti servizi di piatti “per le occasioni speciali” conservi nei tuoi armadietti? Li usi davvero, nelle occasioni speciali? Potresti iniziare a usarli? O sai già che non li userai mai? In questo caso, è il momento di dare loro una seconda vita e liberare spazio nei tuoi armadi.

• Prendi in considerazione i piatti che usi tutti i giorni. Sono in buono stato, o è il caso di sostituirli? Certo, stiamo eliminando il superfluo, ma è importante che quel che è indispensabile sia funzionale.

 

3. RIORGANIZZAZIONE.

Ora puoi riportare i piatti che hai deciso di tenere al loro posto. Probabilmente i piatti che usi tutti i giorni hanno una collocazione ben definita nella tua cucina. I piatti che usi di meno dovranno tornare dove erano prima, a meno che tu non abbia deciso di usarli più frequentemente: in questo caso, sarà meglio sistemarli in un posto più pratico, altrimenti ti dimenticherai di usarli.

Se scopri che, eliminando i piatti rovinati, te ne sono rimasti troppo pochi, dovrai comprarne di nuovi: prendi nota.

 

Completata la riorganizzazione dei piatti, puoi iniziare a tirare fuori tutti i bicchieri e ripercorrere le fasi di raccolta, selezione e riorganizzazione.

 

4. SMALTIMENTO.

A questo punto, dovresti aver raccolto, selezionato e riportato a posto i piatti e i bicchieri che hai scelto di tenere. Avrai preso nota di quel che ti manca, per acquistarlo o cercarlo da qualche parte (si può pensare a uno scambio tra amiche anche per il vasellame, non solo per i vestiti!)

 

Come allontanare da casa piatti e bicchieri?

• Quelli rovinati finiranno in discarica, nella raccolta degli inerti, o nel vetro.

• Se sono ancora utilizzabili, potranno essere venduti nei negozi dell’usato (ma attenzione, i servizi devono essere completi e in ottime condizioni), oppure regalati ad associazioni che aiutano persone in difficoltà.

• Puoi scambiarli con le tue amiche e creare nuovi servizi di piatti mixando quelli rimasti con altri nuovi: se ci fai caso, le tavole “scompagnate” sono di gran moda, se curate nei particolari.

 

Se hai tenuto servizi di piatti e bicchieri inutilizzati per diversi anni, chiediti perché non li hai mai usati, e se mai li userai. Piatti e bicchieri sono stati creati per essere utilizzati, non per riempire scatoloni in qualche angolo della tua casa. Lasciali andare!

 

⭐️

 

Ricordati sempre che…

Fare decluttering è semplice: scegliere cosa tenere, ed eliminare il resto. La cosa più importante è ricordarsi sempre che stai facendo un piacere a te, ti stai trattando bene. Allontana ciò che ti fa sentire pesante, tieni quello che ti serve e ti piace. Fare decluttering è, soprattutto, volersi bene.

 

Spero di essere riuscita a farti venire voglia di fare decluttering!

Se hai dubbi, difficoltà, domande, puoi scrivermi nei commenti del post su Facebook, oppure su Instagram.

Se sei orgogliosa del tuo lavoro, scatta una foto e postala su IG con gli hashtag #piccolidecluttering e #silviapetiti, ti verrò a cercare!

Fammi sapere come va e ci vediamo sabato prossimo. Di cosa ci occuperemo?

S.

 

⭐️

 

Cosa sono i #piccolidecluttering?

Un modo per fare decluttering in tutta la casa, completando tanti piccoli progetti che non occupano troppo tempo e spazio, ti fanno stare bene perché senti che ti stai muovendo nella direzione giusta,rendono più leggera e organizzata la tua casa un po’ alla volta.

Troverai i miei #piccolidecluttering ogni sabato mattina su Facebook e su Instagram. Così, se vorrai, durante il weekend potrai dedicare un po’ di tempo al progetto della settimana, e scoprire che non ci vuole molto a risolvere situazioni ferme da mesi. Un passo alla volta, inizierai a goderti pezzi e pezzetti di casa che funzionano!

Iniziamo?

 

⭐️

 

Se senti la necessità di alleggerire e riorganizzare la tua casa, e non sai da dove iniziare, ti aiuto con le mie consulenze via Skype, e con i workshop di decluttering online.

 

⭐️

 

Foto: i miei piatti!

 

No Comments

Rispondi