Riflessioni in cucina

Riflessioni in cucina

  Con gli utensili da cucina va così: tutti sembrano prometterci di diventare cuoche migliori, di riuscire a fare cose mai fatte prima, in definitiva di regalarci la perfezione e la felicità. Cerchiamo un tagliere, e ne acquistiamo tre: perché quello di

Riodinare vuol dire riflettere

Riordinare vuol dire riflettere

Il primo passo del riordinare consiste nel riflettere, cioè selezionare, scegliere e dare un taglio netto. Ciò rende lo spirito lucido e il pensiero fecondo e obbliga a rivedere le proprie abitudini (buone e cattive), i propri gesti, bisogni e desideri. Il che porta quindi ad accettarsi, a differenziare